I POETI FIORISCONO QUANDO VANNO IN PUTREFAZIONE

Autore : Stefano Reggiani
Anno di produzione : 2013
Casa Editrice : Edizioni Helicon
Genere letterario : Poesia - Prosa poetica
Formato : Ebook, Cartaceo




Recensisci Opera

ACQUISTA

I poeti fioriscono quando vanno in putrefazione

 

La poesia è un quadro

che cambia espressione

se la costringi spalle al muro

lei ti fissa

mentre prendi la mira.

Ogni poeta germoglia

dopo l’ultimo respiro

se c’è qualcuno

disposto a tenergli la mano

perché il trapasso

getta i frutti

nella pancia di chi

è già satollo.

Coglilo allora

nel pieno della sua follia

perché dopo sarà primavera

e in un prato fiorito i colori

sono tutti maledettamente identici.

S’era visto

lo scheletro dentro

la vita è carnivora

la morte, vegetariana

lascia mazzi di fiori profumati.

"Se il titolo di questa raccolta, dall'apparenza bizzarra e metaforicamente un po' macabro e forse irriverente, sembrerà a qualcuno, com'è possibile, almeno strano, diciamo subito che il crudo realismo delle parole, che ce lo propongono con una certa dose di amara ironia, vorrebbe contrapporsi, crediamo, nell'intenzione dell'autore, alla concezione ingiusta di esaltare i poeti solo dopo la morte o solo i poeti ormai del passato. E quindi rivela, in loro (e sua?) ironica difesa, insieme all'apprezzamento nel considerarli come dei fiori, quello che è il leit-motiv di questa raccolta di testi poetici, ossia la concezione satirica del contemporaneo mondo letterario e artistico e una visione etica e politica disastrosa, in termini gustosamente caricaturali e metaforici, ma persino drammatici, della nostra epoca e delle sue ingiustizie." (Neuro Bonifazi)